Sei qui: Home -> Notizie -> Tassa sui rifiuti. Continua la battaglia legale
21-08-2017 - 10:05:09
PDF  Stampa  E-mail 

Tassa sui rifiuti. Continua la battaglia legale

L'Amministrazione comunale di Alliste continua, insieme agli alti Comuni del Salento, nella propria battaglia legale al fine di evitare l'ulteriore aumento della TARI, già lievitata a causa della Sentenza del TAR Lecce n. 205/2016 e dell'Ordinanza confermativa del Consiglio di Stato n. 1898/2016, le quali, nell'ambito del contenzioso tra La Regione Puglia e la Società “Progetto Ambiente”, hanno accolto la domanda di revisione dei prezzi formulata dalla Società per gli anni 2010, 2011, 2012 e 2013 per il conferimento dei rifiuti nell'impianto di produzione di CDR gestito dalla stessa e hanno condannato tutti i Comuni della Provincia di Lecce - senza che quest'ultimi fossero parte al giudizio - a versare a "Progetto Ambiente" circa il doppio del prezzo rispetto all'originaria tariffa concordata.

Appena venuto a conoscenza delle sopra menzionate sentenze, il Comune ha proposto opposizione di terzo, nonché atto di intervento, nelle iniziative prodotte da Progetto Ambiente per ottenere il pagamento degli importi ritenuti maturati a titolo di adeguamento delle tariffa di conferimento all’impianto di produzione di CDR di Cavallino.

Tuttavia, proprio mentre si giocava questa partita, il Commissario regionale dell’Agenzia Regionale per i rifiuti, Gianfranco Grandaliano, con Decreto n. 53 del 29 giugno 2017, ha non solo approvato le tariffe di conferimento presso l’impianto di produzione per gli anni oggetto del contenzioso, ma ha altresì adeguato, approvandole, le tariffe anche per gli anni successivi. In altri termini, il nuovo Decreto commissariale ha determinato, non solo il totale superamento del contenzioso in atto, acclarando definitivamente gli aumenti tariffari per gli anni già oggetto di contenzioso, ma ha determinato ulteriori adeguamenti ed incrementi dal 2010 sino a tutto il 31 dicembre 2017, superiori, nella misura, a quelli stabiliti da TAR e Consiglio di Stato.

Preso atto degli effetti devastanti che questo provvedimento potrebbe avere sulle tasche dei cittadini al momento del pagamento della TARI, con ulteriori aumenti rispetto a quelli già derivati dai sopra citati provvedimenti giudiziari, la Giunta Comunale ha immediatamente autorizzato il Sindaco a proporre ricorso dinanzi all’Autorità giurisdizionale competente per l’impugnazione del Decreto n. 53/2017, affidando l'incarico all'Avv.Angelo Vantaggiato.

In attesa degli esiti della nuova battaglia legale, lo stesso Grandaliano ha convocato una riunione con tutti i Sindaci della Provincia di Lecce, il prossimo 2 Agosto presso la Sala consiliare del Comune di Lecce. Questo Ente parteciperà all'incontro con il Sindaco, Renato Rizzo, l'Assessore all'Ambiente, Marilù Rega e il ViceSindaco e Assessore al Contenzioso, Antonio Ermenegildo Renna.

Pagina creata ( Venerdì 28 Luglio 2017 )
 
Comune di Alliste
Piazza Municipio, 5 - 73040 Alliste (LE)
Tel. (+39)0833.902711 - Fax (+39)0833.902716
Posta Elettronica Certificata: affarigenerali.comune.alliste@pec.rupar.puglia.it
C.F. 81000570754
P.IVA

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. I siti web del Comune di Alliste utilizzano cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e l'uso delle applicazioni online. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sulli'uso dei cookie dove sono specificate le modalità per configurare o disattivare i cookie. Maggiori informazioni.

Accetto i cookie da questo sito.