Sei qui: Home
22-10-2019 - 10:27:42

Ultimi eventi

Nessun evento

Ultimi avvisi

Firmato il decreto che dichiara lo stato di calamità e attiva il Fondo di solidarietà nazionale, per la prima volta in Italia per un'emergenza fitosanitaria. Ora si dovranno attivare le procedure per ripartire gli 11 milioni stanziati con il decreto agricoltura del 21 luglio.

Gli interventi previsti con la dichiarazione di stato di calamità sono:

  • Sospese rate dei mutui e dei contributi assistenziali e previdenziali
  • Risarcimenti per mancato reddito
  • Prevista compensazione per abbattimento degli alberi, in base alla stima del valore che verrà resa definitiva nei prossimi giorni.

Nei prossimi 45 giorni le aziende potranno presentare domanda alla Regione Puglia per gli indennizzi.

Secondo le leggi europee possono accedere a queste misure le aziende agricole che dimostrano una perdita superiore al 30% della loro produzione lorda vendibile.

Per ulteriori informazioni si prega di prendere visione del relativo decreto

Pubblicata Venerdì 07 Agosto 2015
 

inaugurazione frantoioSarà inaugurata domenica 9 agosto alle ore 20.00 l’ennesima opera pubblica realizzata nel corso dell’Amministrazione Renna: il Frantoio Ipogeo di Felline.

Il restauro del Frantoio e la riqualificazione dell’area sovrastante rappresentano un obiettivo pubblico raggiunto che dota la frazione di Felline di un nuovo spazio aggregativo.

«Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a consegnare ai cittadini di Alliste e Felline – ha dichiarato il Sindaco, Avv.Antonio Ermenegildo Renna – ma anche ai tanti turisti che in questi giorni affollano la nostra cittadina, la nuova area, completamente riqualificata, del Frantoio Ipogeo, un’opera di importanza fondamentale. È un’opera alla quale mi sento molto legato, in quanto uno dei primi atti della mia precedente esperienza amministrativa fu proprio quello di acquistare il Frantoio dai privati che lo detenevano. Oggi mi trovo ad inaugurarlo e, quindi, per me è come un cerchio che finalmente si chiude. Ci siamo impegnati ad aprire al pubblico l’area nel pieno della stagione estiva, per permetterne la fruizione anche ai villeggianti. Ringrazio gli Uffici comunali per aver lavorato alacremente in questa direzione. L’area del Frantoio da tempo versava in condizioni di semi-abbandono. Il nostro intervento ha permesso, oltre al restauro ed al risanamento conservativo del Frantoio, la riqualificazione completa dell’area esterna, rendendola perfettamente godibile, con una nuova illuminazione pubblica, un sistema di videosorveglianza e l’installazione di alcune panchine. Ora passeremo subito ad analizzare quelle che potrebbero essere le forme di gestione dell’area, affinchè il soggetto individuato possa offrire all’utenza servizi ed attività ricreative, culturali e didattiche, oltre, ovviamente, ad assicurare la fruibilità del Frantoio stesso agli interessati».

L’area è stata realizzata con fondi comunali, nonché con il contributo della Provincia di Lecce, della Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia e del GAL Serre Salentine, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale FEASR 2007-2013, Asse III, misura 323, azione 1 “Tutela e Riqualificazione del Patrimonio Rurale – Restauro e valorizzazione dei beni di particolare interesse storico, artistico e culturale”.

All’evento inaugurale parteciperanno: il Sindaco di Alliste; il Presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone; il Presidente del GAL Serre Salentine, Francesco Pacella.

Pubblicata Giovedì 06 Agosto 2015
 

Il decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, convertito con modificazioni nella legge 29 luglio 2014, n. 106, ha introdotto tra l’altro, nell’ambito delle disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo, un credito di imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura (Articolo 1 - “Art-Bonus”).
In particolare il donatore (persona fisica o giuridica) di una erogazione liberale in denaro per interventi a favore della cultura e dello spettacolo, potrà godere temporaneamente di un regime fiscale agevolato, nella misura di un credito di imposta pari al 65% delle erogazioni effettuate nel 2014 e nel 2015, e nella misura del 50% delle erogazioni effettuate nel 2016.

Le erogazioni liberali possono essere elargite esclusivamente in favore del patrimonio di proprietà pubblica, quindi anche del Comune di Alliste, per cofinanziare i progetti di restauro e manutenzione del patrimonio culturale locale e per dare sostegno a musei, biblioteche e archivi.
I comma 1 e 2 dell’articolo 1 della legge 29 luglio 2014, n. 106, precisano che, il credito di imposta spetta per le erogazioni liberali effettuate esclusivamente in denaro e per i seguenti scopi:
- interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici;
- sostegno degli istituti e dei luoghi della cultura di appartenenza pubblica (come definiti dall’articolo 101 del Codice dei beni culturali e del paesaggio di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42: in particolare, biblioteche, musei e archivi), delle fondazioni lirico sinfoniche e dei teatri di tradizione;
- realizzazione di nuove strutture, restauro e potenziamento di quelle esistenti, delle fondazioni lirico-sinfoniche o di enti o istituzioni pubbliche che, senza scopo di lucro, svolgono esclusivamente attività nello spettacolo.
- per la realizzazione di interventi di restauro, protezione e manutenzione di beni culturali pubblici anche qualora vi siano soggetti concessionari o affidatari del bene stesso.

Gli interessati potranno rivolgersi presso gli Uffici comunali (referente Avv.Luca Leone) al fine di ottenere tutte le informazioni in merito.

Pubblicata Giovedì 06 Agosto 2015
 
PDF  Stampa  E-mail 
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 05 Agosto 2015 )

Aggiudicazione definitva per l'affidamento dei lavori per interventi di efficientamento energetico e adeguamento impianti dell'edificio scolastico destinato a Scuola Secondaria I° grado "D. Aligheri"

Per ulteriori informazioni si prega di consultare la relativa determinazione di aggiudicazione definitva

Pubblicata Mercoledì 05 Agosto 2015
 
Altri articoli...
Pagina 80 di 123
Comune di Alliste
Piazza Municipio, 5 - 73040 Alliste (LE)
Tel. (+39)0833.902711 - Fax (+39)0833.902716
Posta Elettronica Certificata: affarigenerali.comune.alliste@pec.rupar.puglia.it
C.F. 81000570754
P.IVA

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. I siti web del Comune di Alliste utilizzano cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e l'uso delle applicazioni online. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sulli'uso dei cookie dove sono specificate le modalità per configurare o disattivare i cookie. Maggiori informazioni.

Accetto i cookie da questo sito.