Sei qui: Home
15-11-2018 - 05:11:00
PDF  Stampa  E-mail 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 07 Marzo 2014

Edilizia scolastica: trecentomila euro per interventi straordinari sul plesso di via Montello

Antonio RennaIl Comune di Alliste ha ottenuto un finanziamento di trecentomila euro da destinare ad interventi straordinari sul plesso della scuola elementare di via Montello. A darne notizia è il Sindaco, Avv.Antonio Ermenegildo Renna, che annuncia l'esito positivo della partecipazione dell’Ente al bando della Regione Puglia, pubblicato nel 2012, relativo al “Piano di interventi regionali straordinari in materia di edilizia scolastica”.
Nella graduatoria regionale, il progetto promosso dal Comune di Alliste si è attestato al quarto posto su diciassette ritenuti ammissibili e sei finanziabili, risultando così l’unico Comune della Provincia di Lecce a risultare beneficiario del contributo. L'erogazione dei fondi era subordinata alla sussistenza di alcuni elementi oggettivi, tra cui: l’immediata cantierabilità dell’intervento proposto, la congruità economica della richiesta e la possibilità di cofinanziare l’opera.
Tutti elementi presenti nell'istanza avanzata dall’Ente comunale, che hanno quindi consentito l'accoglimento della domanda di finanziamento, avvenuto con Determina della Dirigente del Servizio Scuola Università e Ricerca della Regione Puglia n. 12/2014.

«Questo finanziamento – ha spiegato il Sindaco Renna – se, da un lato, attesta l'efficienza e la grande concretezza dell'amministrazione che mi pregio di guidare e che, sino ad oggi, è stata capace di cogliere, con tempestività, le varie occasioni di finanziamento che si sono presentate, dall'altro, racconta la capacità amministrativa di programmare, sin dal 2006, gli interventi proiettati nel futuro sia dal punto di vista progettuale che da quello finanziario. Oggi, parlare della necessità di intervenire sulle infrastrutture scolastiche è sinonimo di buona e moderna azione politica; la mia Amministrazione questo tipo di politica l'ha avviata sin dal 2006, quando solo in pochi ritenevano che il dovere dell'Amministratore, di concorrere alla crescita delle nuove generazioni, passa anche attraverso il dovere di fornire loro gli idonei strumenti che non possono prescindere da una buona ed efficiente edilizia scolastica. Questo finanziamento non solo ci dice che, sin dai primi giorni del nostro primo insediamento, avevamo ottimamente individuato le direttive sulle quali sviluppare la nostra azione amministrativa, ma è anche un giusto riconoscimento all'ottima azione messa in atto in campo economico-finanziario. Voglio, infatti, rimarcare come i punti di forza del progetto oggi finanziato vanno individuati non solo nella bontà dello stesso, ma, soprattutto, nella cantierabilità e nella capacità di cofinanziamento dell'opera da parte del soggetto richiedente; vale a dire nella capacità dell'Amministrazione di dotarsi di un parco progetti esecutivi pronti alla cantierizzazione e, quindi, ad essere candidati ai singoli bandi pubblici al momento opportuno, nonché nel buono stato di salute del bilancio comunale che, come in questo caso, ha permesso di cofinanziare l'opera. Ecco, di tutto ciò, sento il dovere di ringraziare non solo la struttura tecnica-amministrativa che mi supporta, ma anche lo staff politico che mi coadiuva con una particolare menzione del capogruppo di maggioranza, Dott. Amleto Petracca, che, avendo lodevolmente ricoperto l'incarico di Assessore al bilancio nel mio primo quinquennio di amministrazione, ci ha aiutato ad individuare quegli spazi economico-finanziari che ancora oggi stanno dando i loro frutti. Questo finanziamento, che non sarà certamente l'ultimo, ci consentirà di liberare risorse finanziarie che saranno impiegate per programmare altre importanti opere».

Il finanziamento ottenuto si innesta sui lavori di manutenzione straordinaria che stanno già interessando il plesso di via Montello, fin qui coperti da fondi propri dell’Ente.

Quest’ultimo aspetto, relativo alla capacità di cofinanziamento dell’Ente, che attesta il buono stato di salute dei conti dello stesso, è stato decisivo nell’ottenimento del piazzamento utile nella graduatoria regionale.

Viva Soddisfazione è stata espressa anche dal Capogruppo di maggioranza, Dott. Amleto Petracca, il quale ha dichiarato: «Sento il dovere di ringraziare i nostri tecnici per la professionalità con la quale hanno colto l'occasione di accedere a questo finanziamento straordinario che dà maggiore linfa e potenzialità alle casse comunali e che ci permette di spostare risorse finanziarie su altri interventi molto importanti per la nostra comunità e che, magari, avremmo avuto difficoltà a realizzare per cercare di rispettare gli stringenti parametri del patto di stabilità. Ne parlo con soddisfazione in quanto, nella mia veste di ex assessore al Bilancio, nel 2009 il Comune di Alliste ha contratto il mutuo che, se da un lato, ha permesso la messa in sicurezza e la ristrutturazione del plesso scolastico di via Montello, dall'altro ci ha permesso di dotarci di un progetto e di disporre della capacità di cofinanziamento, senza la quale sarebbe stato difficile ottenere il contributo regionale. In qualità di capogruppo convocherò a breve una riunione di maggioranza al fine di individuare congiuntamente altre importanti opere sulle quali far convogliare le risorse economiche che oggi è possibile disimpegnare grazie a questo finanziamento».

Pagina creata ( Venerdì 07 Marzo 2014 )
 
Comune di Alliste
Piazza Municipio, 5 - 73040 Alliste (LE)
Tel. (+39)0833.902711 - Fax (+39)0833.902716
Posta Elettronica Certificata: affarigenerali.comune.alliste@pec.rupar.puglia.it
C.F. 81000570754
P.IVA

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. I siti web del Comune di Alliste utilizzano cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e l'uso delle applicazioni online. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sulli'uso dei cookie dove sono specificate le modalità per configurare o disattivare i cookie. Maggiori informazioni.

Accetto i cookie da questo sito.